Weekend compromesso da un tamponamento in Gara 1 a Monza

21/10/2019 – Il settimo appuntamento stagionale ha chiuso a Monza il TCR Italy Touring Car Championship 2019, che in Aprile aveva già infiammato il circuito brianzolo nel round di apertura.
Dopo un buon primo turno di prove libere chiuso con il quarto miglior rilievo cronometrico (2:02.546), nella seconda sessione il portacolori di PRS Motorsport Max Mugelli è stato autore sul finale di un ottimo secondo tempo (2:13.489) nonostante l’asfalto completamente bagnato, confermando le doti della vettura che si dimostra ormai a proprio agio in ogni condizione.
Al termine di una qualifica molto combattuta per l’Alfa Romeo Giulietta #3 è poi arrivato un promettente sesto tempo (2:14.920), che ha consegnato a Mugelli la terza fila sulla griglia di partenza di Gara 1.

La gara, scattata Domenica alle 8.30 sotto una leggera pioggia, ha vissuto un copione rocambolesco fin dai primi metri. Mugelli è stato abile a non farsi coinvolgere nei numerosi contatti, pur cedendo qualche posizione. Considerato il peggiorare delle condizioni atmosferiche la squadra ha quindi optato di passare agli pneumatici rain, ma al rientro in pista dopo il pit-stop un tamponamento subito da un avversario alla staccata della prima variante ha purtroppo messo anticipatamente fine alla corsa dell’Alfa Romeo Giulietta #3.
Nel dopo gara l’analisi dei danni riportati dalla vettura ha decretato l’impossibilità di procedere alle riparazioni considerato il tempo di poco più di due ore a disposizione prima dell’avvio della seconda corsa.

Oriano Agostini (PRS Motorsport, Team Principal):
“Il campionato non si è chiaramente chiuso nel modo che speravamo e c’è ancora una volta un po’ di rammarico per non aver potuto esprimere fino in fondo il potenziale di una macchina che anche a Monza si è dimostrata molto competitiva.
Il bilancio della nostra stagione di esordio nel TCR Italy è comunque positivo: la vittoria a Vallelunga ci ha regalato una grande soddisfazione e al di là degli episodi siamo stati competitivi praticamente su tutti i tracciati pur misurandoci con avversari di assoluto valore.
Ora la nostra attenzione si sposta sui programmi futuri, con l’obiettivo di essere ancor più protagonisti nel TCR Italy 2020.”

 

Classifica finale conduttori TCR Italy Touring Car Championship 2019:
1) Salvatore Tavano (Cupra SEQ TCR Sc. del Girasole by Cupra Racing) pt. 160
2) Enrico Bettera (Audi RS3 LMS SEQ TCR Pit Lane Competizioni), pt.126
3) Marco Pellegrini (Hyundai i30 N TCR Target Competition) pt.124
4) Matteo Greco (Cupra SEQ TCR Sc. del Girasole by Cupra Racing) pt.122
5) Eric Scalvini (Cupra DSG TCR-DSG Sc. del Girasole by Cupra Racing) pt.84
6) Jacopo Giudetti (Audi RS3 LMS SEQ TCR BF Motorsport) pt.78
7) Felix Wimmer (Cupra SEQ TCR Wimmer Werk Motorsport) pt.57
8) Massimiliano Mugelli (Alfa Romeo Giulietta QV by Romeo Ferraris TCR PRS Motorsport) pt.48
9) Matteo Bergonzini (Cupra DSG TCR-DSG BF Motorsport) pt.38
10) Igor Stefanovski (Cupra SEQ TCR Stefanovski Racing Team) pt.36

By |2019-10-21T15:32:43+00:00Ottobre 21st, 2019|Notizie|0 Comments

About the Author:

Leave A Comment