PRS Motorsport centra sul Misano World Circuit il primo podio stagionale nel TCR Italy Touring Car Championship 2019

20/05/2019 – PRS Motorsport si conferma protagonista nel TCR 2019 grazie ad un terzo posto in gara 2 conquistato da Max Mugelli con l’Alfa Romeo Giulietta QV #3 by Romeo Ferraris, regalando il primo podio stagionale alla squadra schierata da Oriano Agostini.

Il maltempo ha fatto da motivo conduttore alla seconda tappa del TCR Italy Touring Car Championship 2019 corsa sul Misano World Circuit Marco Simoncelli, in un week-end che ha visto la PRS Motorsport nuovamente tra i primi attori di questo avvincente campionato.
Fin dalle prime prove l’Alfa Romeo Giulietta QV #3 by Romeo Ferraris condotta da Max Mugelli ha confermato il proprio potenziale con il miglior tempo staccato nel secondo turno di prove libere.

Partito in terza fila in gara 1 dopo un’accesa sfida sul filo dei decimi di secondo durante le qualifiche, l’esperto pilota toscano non si è fatto intimidire dal fondo reso umido dalla pioggia e si è inserito subito tra i protagonisti nella lotta per il podio. Purtroppo proprio in una fase concitata della gara l’Alfa Romeo Giulietta QV #3 veniva centrata da un avversario con una modalità che anche i giudici di gara ritenevano dover punire con un drive through per la sua durezza.
Per Mugelli è iniziata così una furiosa quanto spettacolare rimonta dal tredicesimo posto, fermata però quando già ormai occupava la settima piazza a causa di un problema tecnico che lo faceva finire nella via di fuga. Uscita conclusasi fortunatamente senza conseguenze per il pilota – anche grazie alla grande esperienza del toscano – ma con molti danni alla vettura.
Con un grande lavoro del team, protrattosi oltre l’una di notte, la vettura veniva però prontamente rimessa in sesto, dando modo a Mugelli di poter ripartire per la gara della domenica.

Gara 2 si avvia ancora più nel segno dell’incertezza, con la pioggia che inizia a scendere nel giro di allineamento. Situazione che premia gli uomini della PRS Motorsport: tra i pochi a decidere una coraggiosa scelta di gomme per la loro Giulietta QV #3 montando quelle da asciutto all’avantreno e da pioggia al retrotreno.
Partito dalla seconda fila con questa efficace configurazione, Mugelli non cade nei tranelli del tracciato reso ancora più insidioso dalla pioggia e con una guida accorta ma determinata sfrutta le doti della sua vettura – l’unica Alfa Romeo in pista – battagliando con successo fino a portarsi in prima posizione, e solo dopo una spettacolare lotta dal sapore d’altri tempi si vedeva costretto con l’onore delle armi a cedere il vertice agli avversari all’ultimo giro, chiudendo in una meritatissima terza piazza assoluta.

Oriano Agostini (PRS Motorsport, Team Principal): “Nel bilancio complessivo possiamo ritenerci soddisfatti di come sono andate le cose in questo fine settimana. Dopo Monza la vettura è stata nuovamente competitiva, dimostrando di poter lottare costantemente per le posizioni di vertice, come confermato da questo primo podio stagionale conquistato già alla nostra seconda gara nella categoria. I ragazzi hanno fatto un ottimo lavoro nel ricostruire la vettura dopo il problema avuto in gara 1 e Mugelli ci ha ripagati con un’altra grande prestazione. Stiamo crescendo bene, ora non resta che prepararci al meglio per il prossimo appuntamento di Imola.”

Max Mugelli (PRS Motorsport, Pilota): “Posso dire che con tutto quello che ci è successo alla fine vedo il bicchiere mezzo pieno. Abbiamo avuto un fine settimana dove è capitato di tutto, con gare molto incerte, sono stato anche protagonista di una brutta uscita di pista a causa di un problema tecnico. E’ stato un week-end dove ho dovuto dare fondo a tutta la mia esperienza, in ogni momento: in tanti anni di corse non mi è mai capitato di correre con una scelta di gomme come quella di gara 2, che però alla fine ha pagato. Abbiamo dimostrato di poter lottare costantemente per il successo e questa è la cosa più importante.”

PRS Motorsport tornerà in pista per il terzo round del TCR Italy Touring Car Championship 2019 dal 21 al 23 giugno presso l’Autodromo Enzo e Dino Ferrari di Imola.

By |2019-05-20T12:02:19+00:00Maggio 20th, 2019|Notizie|0 Comments

About the Author:

Leave A Comment