Podio sfiorato a Imola in un weekend di grande lavoro per gli uomini del Team PRS Motorsport

02/09/2019 – Il TCR Italy Touring Car Championship 2019 ha fatto tappa per la seconda volta all’Autodromo Enzo e Dino Ferrari di Imola per il quinto appuntamento stagionale, dove il team PRS Motorsport è stato nuovamente protagonista grazie al quarto posto in Gara 2 conquistato da Max Mugelli al volante dell’Alfa Romeo Giulietta #3 by Romeo Ferraris.

Fin dalle prove libere la vettura ha dimostrato di adattarsi al meglio alle caratteristiche del circuito, segnando tempi in costante crescita. Le prime battute di una serratissima battaglia per la pole position avevano poi fatto ben sperare per una qualifica di rilievo, ma purtroppo l’inusuale rottura di un particolare meccanico normalmente non soggetto ad usura e che solitamente accompagna tutta la vita di un’auto da competizione ha obbligato la squadra a non scendere in pista nei determinanti minuti finali della sessione.

Il team ha quindi iniziato una febbrile corsa contro il tempo per recuperare un altro esemplare del particolare che, vista la sua specificità, non è considerato un ricambio ma parte integrante della vettura. Dopo aver valutato che una riparazione non avrebbe assicurato l’affidabilità necessaria a coprire la durata di gara, la squadra ha attivato tutta la sua rete di fornitori per disporre di un nuovo componente, individuato con successo ma a centinaia di chilometri da Imola.

Sfumata così la possibilità di prendere parte a Gara 1, grazie ad un grande lavoro di squadra protrattosi fino a notte fonda l’Alfa Romeo Giulietta #3 by Romeo Ferraris ha potuto presentarsi in perfette condizioni tecniche Domenica sulla griglia di partenza di Gara 2.

Partito in sesta fila, Max Mugelli si è inserito di prepotenza in un’avvincente battaglia con un nutrito gruppo di avversari. Guadagnata subito una posizione, il pilota toscano ha sfruttato appieno il potenziale della sua Giulietta girando su tempi in linea con quelli dei piloti di vertice. La rimonta di Mugelli è proseguita in un’entusiasmante sequenza di sorpassi che a tre giri dal termine l’ha visto avvicinarsi al podio con una quarta piazza assoluta poi saldamente mantenuta fino al termine della corsa.

Oriano Agostini (PRS Motorsport, Team Principal):
“La macchina in Gara 2 ha dimostrato di essere estremamente veloce e abbiamo staccato tempi vicinissimi ai migliori di giornata. Resta ovviamente il rammarico di essere rimasti vittima di un inconveniente davvero inusuale, per non dire unico, senza il quale in qualifica avremmo potuto tranquillamente ambire alle prime file. La rimonta di Mugelli in Gara 2 ha dimostrato quale fosse il nostro potenziale, e partendo da una posizione diversa ci sarebbe stata probabilmente l’opportunità di lottare per la vittoria”.

PRS Motorsport tornerà in pista per il penultimo appuntamento del TCR Italy Touring Car Championship 2019 dal 13 al 15 settembre presso l’Autodromo di Vallelunga Piero Taruffi di Roma.

By |2019-09-02T13:21:22+00:00Settembre 2nd, 2019|Notizie|0 Comments

About the Author:

Leave A Comment